venerdì 30 gennaio 2015

Monthly Recap #4 + February TRL


Dopo aver incontrato queste rubriche un pò in giro per tutta la blogosfera (in particolare da Juliette e Giusy) e dopo diverse settimane di titubanza ho deciso di adottare anch'io una to read list accompagnata con il recap del mese trascorso!

Questo mese lo stratagemma della TRL ha funzionato solo in parte... alcuni libri non erano previsti ma alcune delle letture previste proprio non mi attiravano quindi ho dovuto improvvisare!

January Reads

Letture da 5 Stelle: The Winner's Curse e You don't Have to Say You Love Me. Spero di poter presto scrivere le recensioni di entrambi i libri. Quella del libro della Rutkoski è quasi pronta ma ultimamente il tempo scarseggia. ;_;
Letture da 3.5 stelle: Oscure Gioie. Ammetto che speravo in qualcosina di più ma è stata comunque una bella lettura, in particolare dalla secondo metà del libro in poi.
Letture da 3 Stelle: Buonanotte Amore Mio, Falling Away, Daughter of the Blood. Tutte letture carine ma allo stesso tempo un pò deludenti! Mi aspettavo molto di più, ma così non è stato.
Letture da 2 Stelle: After Math. No comment... ;_;
Libri Abbandonati: The Pact e The Faerie Guardian! 

February TRL
A cui mi riservo di aggiungere anche alcuni titoli Top Secret che dovrebbero arrivarmi entro Febbraio. Almeno spero bookdepository non deludermi.

Questo mese su Down the Rabbit Hole
Recensioni: Crane - The Immortal Crown

Numeri e Challenge
Followers: 246
Post più Visualizzato:
Letture in Lingua: 5
Letture in Italiano: 2
To Read Pile Challenge: 2 {Oscure Gioie}{After Math}
Tardis Reading Challenge: 2 {The Winner's Curse}{Oscure Gioie}
Miglior Libro del Mese: The Winner's Curse
Stand-aline and Companion: 5
Serie Iniziate: 2
Serie Terminate: 0
Serie Continuate: 0

Per questo mese è tutto!

Nym

mercoledì 28 gennaio 2015

WWW... Wednesdays #24

Tempo di fare un pò i conti di com'è andata la settimana di letture! Sembra quasi mi sia andata abbastanza bene se non fosse che la mia crisi di lettura non è ancora passata. Sono abbastanza giù di morale. ;_;
Meglio essere positivi! Iniziamo.


What are you Currently Reading?
Ho da dopo superato la metà di Oscure Gioie. Carino ma non mi sta esaltando quanto speravo!

What did you Recently finish Reading?
Tutte letture nella media! Falling Away mi ha un pò delusa. Buonanotte amore mio è una lettura veloce e leggera non priva di qualche difetto e per finire Anne Bishop con Daughter of the Blood è stata una lettura abbastanza appassionante, purtroppo però la scintilla non è scoccata!

What do you think you will read next?
Penso che l'unico modo per uscire da questa crisi di lettura sia quello di dedicarmi a libri leggeri, divertenti e ben scritti! Il libro della Manning arriva su consiglio di un'amica bookish che condivide con me la passione per questi guilty pleasure!

Voi invece? Avete da consigliarmi qualche bel libro? *-*

Nym

martedì 27 gennaio 2015

Top Ten Tuesday #32: Top Ten dei Libri che mi piacerebbe leggere se avessi un book club

Dopo aver saltado diversi appuntamenti direi che è giunto il momento di riprendere con questa bella rubrica di The Broke and the Bookish! Il tema di oggi riguarda la Top Ten Books I'd Love to Read With My Book Club, ovvero la Top Ten dei Libri che mi piacerebbe leggere se avessi un book club!

Heir of Fire e Vision in Silver. Sono due libri in cui le urla fangirlanti sono assicurate. Che c'è di meglio che fangirlare in compagnia?

Red Queen e Red Rising. Uno atteso da più di un anno e l'altro elogiato in qualsiasi post io sia incappata finora. Due nuovi libri per cui è necessario il supporto di ogni membro del book club nel caso le aspettative non si realizzino!

City of Thousand Dolls credo di averlo da diverso tempo ormai, ma non ho mai avuto il coraggio di iniziarlo. Lui e The Darkest Minds sono i primi libri di due nuove serie. Le mie motivazioni sono le stesse dei due libri di prima!

Due seguiti, uno che promette di spezzarmi ancora una volta il cuore e l'altro che temo posso deludermi inesorabilmente! *sigh*

The Winner's Curse e A Court of Thorns and Roses. Ancora una volta spunta la Maas che come la Rutkoski credo possieda la capacità di ridurre in polvere la felicità dei suoi lettori. Servirebbe un gruppo di supporto morale più che un book club. XD

Siete d'accordo con me?
Voi che libri avreste scelto?
Nym

lunedì 26 gennaio 2015

Review time: The Immortal Crown di Richelle Mead

Quando un libro ti è piaciuto così tanto non puoi fare a meno di pensare al suo seguito. Sarà all'altezza del primo? Manterrà le promesse di una storia fantastica come il primo libro, se pur introduttivo, aveva fatto intuire?

The Immortal Crown (The Age of X, #2)
Richelle Mead
Penguin
448 pagine
€ 11,07
Per evitare spoiler, di seguito trovate la trama del primo libro della serie.
In a futuristic world nearly destroyed by religious extremists, Justin March lives in exile after failing in his job as an investigator of religious groups and supernatural claims. But Justin is given a second chance when Mae Koskinen comes to bring him back to the Republic of United North America (RUNA). Raised in an aristocratic caste, Mae is now a member of the military’s most elite and terrifying tier, a soldier with enhanced reflexes and skills. When Justin and Mae are assigned to work together to solve a string of ritualistic murders, they soon realize that their discoveries have exposed them to terrible danger. As their investigation races forward, unknown enemies and powers greater than they can imagine are gathering in the shadows, ready to reclaim the world in which humans are merely game pieces on their board. Gameboard of the Gods, the first installment of Richelle Mead’s Age of X series, will have all the elements that have made her YA Vampire Academy and Bloodlines series such megasuccesses: sexy, irresistible characters; romantic and mythological intrigue; and relentless action and suspense.


Quando ho preso tra le mani The Immortal Crown non sapevo davvero cosa aspettarmi, speravo solo che si rivelasse una buona lettura e che non mi deludesse.
Certo, il fatto che poi si sia rivelata una delle migliori letture del 2014 (eh, sì. L'ho letto nell'Estate dell'anno scorso XD) non può che farmi piacere (tradotto: saltellavo per casa stringendo al petto il libro come solo le vere fangirl sanno fare. Sotto lo sguardo di familiari attoniti... ma su quello ormai ci ho fatto l'abitudine. XD)

Trattandosi del secondo libro di una serie non ho alcuna intenzione di fare spoiler sulla storia ma per farvi comprendere con cosa abbiamo a che fare vi riporto uno scorcio della trama del primo libro:


unknown enemies and powers greater than they can imagine are gathering in the shadows, ready to reclaim the world in which humans are merely game pieces on their board.

Gli dei sono tornati nel mondo, un mondo molto diverso da quello che noi conosciamo, un mondo visto come una scacchiera, dove noi, semplici umani, non siamo altro che delle pedine da muovere. In un paese in cui le religioni sono tollerate ma non incoraggiate, Justin March si ritrova scelto da un potente dio come suo portavoce. Peccato che Justin, investigatore di gruppi religiosi per conto del governo, non voglia avere nulla a che fare con i dei e i loro patti. C'è da dire che spesso e volentieri nulla va come speriamo e Justin e Mae, la pretoriana assegnatagli come guardi del corpo, si ritrovano immischiati sempre più in profondità in questo gioco tra dei.

Se il primo libro era in parte un'introduzione al background in cui Justin e Mae si muovono, e quindi diciamocelo... lento in certe parti della storia, con The Immortal Crown non c'è traccia di tutto questo. La storia fila via che è una bellezza, momenti di tensione, rivelazioni che lasciano a bocca aperta o anche una semplice curiosità per qualcosa o qualcuno permeano le pagine di The Immortal Crown lasciando ancora una volta il lettore con tante risposte e con altrettante nuove domande.

Per quanto la serie Vampire Academy mi sia piaciuta e per quanto straveda per Bloodlines la serie che più mi sta piacendo della Mead è questa sua serie Adult. Intrighi, giochi di potere, menti geniali ed ammalianti che lasciano comunque spazio ad un pizzico di romance. 
Se avete voglia di qualcosa di diverso che vi catturi, considerate come vostre opzioni anche Gameboard of the Gods e The Immortal Crown.
Non ve ne pentirete.

Personaggi
Incontrerete Justin March, affascinate investigatore delle religioni, genio e acuto osservatore di tutto quello che lo circonda.
La Mead ci ha però abituati, con i suoi altri libri, a dei personaggi badass. Grandi lottatori e dai buoni ideali. Anche la serie The Age of X non è da meno. Farete la conoscenza anche di Mae, incredibile combattente appartenente ad un elitè di soldati superfighi (vi prego, passatemi il termine).
E per finire ma in realtà i primi della lista tra i miei personaggi preferiti di questo libro... ci sono Horatio e Magnus. Esseri alquanto particolari ma dei quali non posso fare a meno di amare le conversazioni con Justin!

Background
Dei personaggi su cui affezionarsi (o anche solo a cui vien voglia di fare una bella lavata di capo. Fate un pò voi) da soli non sono capaci di farci apprezzare un libro. Conta anche il contesto in cui si muovono e quanto contesto riesca a reggere. Ho apprezzato i personaggi ma il backgroud in cui questi si muovono non è da meno. Regge. Eccome se regge. Potrebbe benissimo essere un nostro prossimo futuro. Un futuro super tecnologico e magari non esattamente perfetto ma non per questo meno in grado di lasciare estasiati.

Difetti
Stiamo scherzando? Non riesco a trovarne neanche uno.

La mia opinione: 5 stelle!
✭✭✭✭✭
Nym

mercoledì 21 gennaio 2015

Chi ben Comincia... #8 : Il Mezzo Re


Non sono ancora riuscita a riprendermi completamente dalla lettura di The Winner's Curse e credo di aver raggiunto in questi giorni l'apice della crisi da post-lettura. Mi sento quasi prosciugata e sebbene abbia comunque letto altri tre libri dopo quello della Rutkoski, con il Chi ben Comincia di oggi spero di sentire anche sono una piccola scintilla di interesse verso il libro di Abercrombie.

Il Mezzo Re
Joe Abercrombie
Mondadori

Soffiava un vento crudele la notte in cui Yarvi apprese di essere un re. O mezzo re, perlomeno.
Vento-segugio, lo chiamavano gli abitanti del Gettland, perché snidava ogni fessura e serratura, facendo gemere il freddo mortale di Madre Mare in tutte le case, non importa quanto alte si sollevassero le fiamme o quanto le persone si stringessero insieme.
Prese a strattonare le imposte alle finestre strette delle stanze di Madre Gundring, facendo persino sbatacchiare sui cardini la porta rinforzata in ferro. Stuzzicò le fiamme nel camino e quelle sputarono e crepitarono la loro rabbia; fece allungare ombre unghiate alle erbe che pendevano essiccate e gettò una luce tremula sulla radice che Madre Gundring teneva sollevata fra le dita nodose.
«E questa?»
Non sembrava niente più che una zolla di terriccio, ma Yarvi la sapeva più lunga. «Radice di lingua nera.»
«E perché mai un ministrante dovrebbe cercarla, mio principe?»
«Un ministrante spera di non doverlo fare. Bollita in acqua non può essere vista né gustata, ma è un veleno assolutamente letale.»
Madre Gundring getto via la radice. «Talvolta i ministranti devono cercare cose oscure.»

Okay... penso proprio che potrei dargli una possibilità.
Avete già letto qualcosa di questo autore?
Nym

mercoledì 14 gennaio 2015

WWW... Wednesdays #23

Tempo del recap di metà settimana! Questa volta non mi posso lamentare molto, ho fatto delle belle, per non dire meravigliose, letture!

What are you Currently Reading?
Lo sto leggendo da ormai ben più di una settimana. Per quanto io abbia apprezzato Bully, il primo libro sella serie di companion della Douglas, per ora Falling Aways non si è dimostrato all'altezza degli altri libri. ;_;

What did you Recently finish Reading?
Terminata anche questa trilogia sulle fate della Black! Forse non è il migliore di tutta la serie (il primo resta di gran lunga il mio preferito) ma non sfigura accanto ai suoi compagni!
Ho terminato anche The Winner's Curse, regalo natalizio di una delle mie bookish sister. Un libro che ho amato dalla prima all'ultima parola. *___*

What do you think you will read next?
Credo che mi butterò su questa nuova serie! Anne Bishop è diventata una delle mie autrici preferite e sono curiosa di scoprire se anche questa sua serie è all'altezza di Written in Red. :D

Quali sono le vostre risposte alle tre W? 
Nym

martedì 13 gennaio 2015

Top Ten Tuesday #31


Come ormai sapete, i martedì sono dedicati ad una delle mie rubriche preferite! Ideata dalle ragazze di The Broke and the Bookish che questa settimana ci chiedono la Top Ten 2014 Releases I Meant to Read but didn't get to, ovvero la Top Ten delle Pubblicazioni del 2014 che avrei voluto leggere senza però riuscirci!


The Kiss of Deception e Snow Like Ashes, sono due libri che avevo adocchiato diverso tempo fa senza tuttavia dar loro la dovuta attenzione almeno fino a quando non ho letto i pareri di due colleghe blogger. Inutile dire che adesso mi attendono sul kindle in attesa di essere letti, magari li inserirò nella TRL di Febbraio! **


The Forever Song. Non ditelo alle mie bookish sisters. Potrebbero diseredarmi per non aver ancora concluso la Trilogia sui vampiri di Julie Kagawa!
Città del Fuoco Celeste. È da un pò di tempo che l'interesse sopito per questa serie si è risvegliato. È giunto il momento di mettere la parola fine anche a questa serie!


Silver Shadows. Penultimo capitolo delle serie Bloodlines che si concluderà quest'anno. Devo assolutamente mettermi in pari! 
Thousand Pieces of You. Viaggi tra mondi paralleli... uhm. Come ho potuto non averlo ancora letto?!


Millennio di Fuoco. Raivo. Il primo capitolo della duologia mi era piaciuto ma non ho ancora avuto modo di mettere la mani sul capitolo conclusivo!
Seduttore dalla Nascita. Ultimo della Serie dei Chicago Stars, mi viene da piangere al solo pensiero. ;_;


Beware the Wild. Storia dark e misteriosa. Non avete idea di quanta voglia io abbia di leggerlo!
The Screaming Staircase di Stroud. Uscito anche in Italia per la Salani. Ho adorato Bartimeus sempre delle stesso autore e mi piacerebbe iniziare anche sua questa serie!

Quali sono i libri della vostra Top Ten?
Nym