mercoledì 28 settembre 2016

Top 5 Wednesday

Ho deciso di considerare questo mio ritorno nella blogosfera come un nuovo inizio per il blog. Abbandonerò alcune delle vecchie rubriche, e ne ospiterò di nuove che meglio si adattino al mio tempo libero. Ecco quindi che Down the Rabbit Hole, d'ora in poi ospiterà la rubrica ideata dalla Booktuber Gingerreadslainey.

Top 5 Wednesday è una rubrica settimanale che permette di parlare di 5 libri legati al tema proposto per la settimana.

Il tema per questo mercoledì è:
Gateway Books to Your Favorite Genre
Ovvero quali libri ritieni i più adatti per introdurre le persone ad tuo genere/i preferito/i.

Come sempre, mi sono dovuta scervellare un pò, ma ecco il risultato.

Post-apocalittico
Rook è stata una scoperta molto recente, e devo dire che è stata una piacevole sorpresa. Lo spunto preso dalla Cameron per creare questo mondo post-apocalittico mi ha sempre affascinanto e i personaggi sono davvero indimenticabili (uno di loro ha un'accento francese, ed ho detto tutto).
Under the Never Sky [recensione], a distanza di anni resta una delle migliori serie post-apocalittiche che abbia scelto. Ha tutto. Storia coinvolgente, persoaggi forti, e la scrittura di Veronina Rossi non delude.

Scifi
Sono tremendamente di parte quando si parla di Vicious [recensione]. Il libro della Schwab è stata la migliore lettura del 2015 e spero ardentemente che ne venga tratto un film. 

Romance
Se volete avvicinarvi al genere Romance, il mio primo consiglio è di leggere Il Tuo Meraviglioso Silenzio [recensione]. Ne resterete folgorati. La storia vi catapulterà in un turbine di emozioni.
Ma se penso al Romance, penso anche a Sara Wolf che con il suo Love Me Never [recensione] (nella vecchia edizione autopubblicata Lovely Vicious). Sara Wolf è riuscita a narrare di temi difficili ma conditi da una sana dose di ironia.

Aspetto di leggere i vostri suggerimenti! Amate il mio stesso genere? Che libri avreste suggerito al posto mio?

Vale

martedì 27 settembre 2016

Sono tornata! ... Forse

Hi everyone!
Come va? Forse in molti non si ricorderanno più nemmeno di aver iniziato a seguire questo mio angolino libresco, ormai dimenticato e lasciato a se stesso da quasi un anno.
Questo periodo della mia vita mi ha tolto il tempo/la voglia/le forze di curare Down the Rabbit Hole. Sembrerà quasi un'eresia ma ho avuto a malapena la voglia di prendere un libro in mano.
Sono finita nel più lungo blocco del lettore che abbia mai subito, adesso ne sono uscita arrancando un bel pò nella salita.
Ma ehi, adesso sono qui!

Le buone intenzioni ci sono, tanto che è da una settimana che ho ormai messo mani alla grafica del blog (che spero vi piaccia) e interrogandomi sull'idea o meno di tornare attiva nella blogosfera.
Sul tempo che dedicherò a DtRH non posso promettere nulla ma voglio almeno tentare di ritagliare nuovamente uno spazio per poter continuare a parlare insieme a voi della passione che ci accomuna.

Mi ci è voluto un pò di tempo per riuscire ad incastrare i nuovi impegni con la lettura. Qualche giorno arranco ancora, tanto da crollare addormentata con la luce accesa ed un libro in mano con appena qualche pagina letta. All'inizio è stato davvero difficile, non avevo molta voglia di leggere, e qualsiasi libro prendessi in mano non mi dava più le stesse sensazioni che ricordavo rispetto a quando leggevo senza problemi. Ma ho stretto i denti e il blocco da lettura piano piano è sparito.

Voi che strategie adottate per uscire da questo limbo dal quale nessun libro sembra riuscire a tirarvi fuori? La prossima volta che vi ricado spero ardentemente di non uscire dopo mesi.

Alla prossima!
Vale