giovedì 20 marzo 2014

Review time: Unspoken di Sarah Rees Brennan

Unspoken
The Lynburn Legacy, Book #1
Sarah Rees Brennan
Random House
Kami Grass ama qualcuno che non ha mai incontrato… un ragazzo con cui ha parlato nelle sua testa fin da quando è nata. Durante la sua infanzia non ha mai mantenuto il segreto sul suo amico immaginario, diventando così una sorta di emarginata nella sua sonnolente cittadina inglese Sorry-in-the-Vale. Nonostante questo, Kami non ha sofferto troppo per questa mancata integrazione. Ha una migliore amica, si occupa del giornalino scolastico, e viene scoperta a parlare tra se solo occasionalmente. La sua vita è in ordine, esattamente come piace a lei, nonostante la voce nella sua testa. 

 Ma ogni cosa cambia nel momento in cui i Lynburns fanno ritorno. 

La famiglia Lynburn possiede da secoli la spettacolare e sinistra dimora che sovrasta Sorry-in-the-Vale. Le misteriose gemelle che una generazione prima abbandonarono la loro casa ancestrale, sono tornate insieme ai loro figli adolescenti, Jared e Ash, uno dei quali è stranamente familiare a Kami. Kami non è tipo da fuggire dall’ignotto-infatti è determinata a trovare le risposte a tutte le domande che Sorry-in-the-Vale sta proponendo all’improvviso. Chi è responsabile delle sanguinose gesta nelle profondità della foresta? Cosa sta nascondendo sua madre? E adesso che il suo amico immaginario è diventato un ragazzo in carne e ossa, lei lo ama ancora? O lo odia? Può aver fiducia in lui?

Every town in England has  a story. One day I am going to find out Sorry-in-the-Vale's.

Benvenuti a Sorry-in-the-Vale, sonnolenta cittadina inglese circondata dai boschi e sovrastata dalla mastodontica villa della famiglia fondatrice, dove a detta del del settantacinquenne ma giovane di cuore Mr. Roger l'unico segreto di della città è tutto nel mangime delle pecore! xD

E' qui che vive Kami Glass, giovane ragazza con il pallino per il giornalismo che non si ferma davanti a nulla pur di svelare le verità che si celano dietro gli improvvisi quanto inquietanti avvenimenti che si stanno verificando dopo il ritorno della famiglia fondatrice. La sua è una piccola città tanto che il ritorno dei Lynburns genere un certo scompiglio un pò dappertutto. Kami non ha mai conosciuto un membro di questa famiglia eppure è sempre cresciuta circondata dal timore e dal rispetto con cui ogni compaesano li ha sempre nominati. Possessori di metà dei terreni della città si sono sempre considerati come i padroni che osservavano dall'alto della loro magione cosa accade in Sorry-in-the-Vale.

Forest deep, silent bells
There's a secret no one tells
Valley quiet, water still
Lynburns watched on the hill Apples red, corn gold
Almost everyone grows old.

Dopo aver sempre sentito elogiare la Brennan speravo che potesse scoccare la scintilla con le sue storie. Per certi versi quanto speravo si è verificato... per altri no.

Unspoken è una storia gotica dove l'apparente tranquilla cittadina inglese nasconde in realtà terribili segreti ammantati nell'ombra dell'imponente villa Aurimene sempre presente e visibile in ogni parte del paese. Ammetto che le descrizioni della villa mi abbiano messo un pò i brividi, non solo per il suo aspetto esteriore alquanto sinistro ma anche per i suoi interni, arredati in maniera... inquietante.

Kami non avrebbe mai potuto immaginare che il ritorno dei Lynburns l'avrebbe portata a faccia a faccia con il ragazzo con cui ha sempre parlato nella propria mente fin dall'infanzia. La ragazza si scopre profondamente legata ad uno dei ragazzi Lynburn, unitisi a lei nella gestione del giornalino scolastico e nelle indagini che portano alla scoperta di avvenimenti sconcertanti e terribili.

La Brennan è riuscita a dare un tocco unico a ogni personaggio della storia e in alcune descrizioni, come quelle della madre di Jared, ho davvero avuto la pelle d'oca. Il legame tra Kami e Jared è stato davvero reso in modo intenso e per quanto, per certi versi non approvi il comportamento di Jared, in qualche modo riesco a capirlo. Jared è all'apparenza il bad boy della famiglia, là dove invece il cugino Ash è sempre dai modi gentili e pacati. Eppure, non posso farci nulla, io adoro i personaggi tormentati. Sono loro quelli che rendono affascinante una storia e Jared mi ha convinto in questo suo ruolo.
Kami è una protagonista che non sfigura al suo fianco. Testarda, pronta a tutto pur di scoprire cosa si cela dietro il rispetto che tutti portano per i Lynburn è una ragazza forte e anche un pò bizzarra e (aprendo una parentesi prettamente femminile) adoro il suo modo di vestire con abitini e scarpe dai motivi un pò particolari. xD

L'unica pecca che ha portato alla mia decisione di non dare un 4 pieno alla lettura sta nel fatto che per quanto nella storia aleggi un'aria di mistero, la ricerca del colpevole non è riuscita a rapirmi. Avrei preferito una storia più incalzante da questo punto di vista, sebbene comunque la rivelazione finale sia sia rivelata per certi versi inaspettata. Avevo dei sospetti, come ogni lettore ha quando legge un romanzo del genere, ma nessuna certezza.

La scintilla tra me è Unspoken è scoccata, tanto che ho già ordinato Untold, ma è una scintilla fievole che spero si ravvivi leggendo il secondo volume di The Lynburn Legacy!

La mia opinione: 3.5 stelle
✭✭✭

E voi che ne pensate? Avete letto o leggerete Unspoken?

Per acquistare Unspoken su amazon clicca qui -> [cartaceo][ebook]
Nym

8 commenti:

  1. Decisamente prima o poi lo leggerò!!! Evviva i ragazzi tormentati!!! *-*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ottima decisione! ;)

      We ❤︎ bad guys. YEAH!! xD

      Elimina
  2. Oh ecco la recensione! *__*
    Lo metto subito in lista! :)

    RispondiElimina
  3. Io l'ho letto un po' di tempo fa: ero partita piena di entusiasmo perché la trama sembrava promettente e l'inizio mi aveva davvero catturato. Kami mi era piaciuta fin da subito: è simpatica, sveglia, pungente al punto giusto e il suo punto di vista mi aveva conquistato. Concordo su tutto quello che hai detto s Jared e sul suo rapporto con Kami, e concordo pure con le descrizioni che mettono i brividi. Però anche a me non ha convinto del tutto, sicuramente leggerò il secondo, perché voglio sapere cosa succede, però più o meno dalla metà in avanti le cose per me sono peggiorate e il finale non mi è piaciuto un granché... insomma, anch'io mi aspettavo qualcosina di più! :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io credo di aver avuto troppo alte aspettative! Ne avevo davvero sentito parlare bene un pò dappertutto ma come te sono disposta a dargli una secondo possibilità. Spero che i difetti del primo non siano anche in Untold :)

      Elimina
  4. Anch'io adoro i ragazzi tormentati...è più forte di me!! xD
    Anche se non ti ha convinta proprio completamente, io continuo ad essere curiosissima!! *-* Aiuto...avrò minimo trenta libri nella lista di quelli che devo leggere a breve e in mezzo c'è anche questo!! Prima o poi riuscirò a smaltirli tutti però!! xD

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Leggilo!! :D Così poi potremo confrontare i nostri pareri. :3

      Elimina