Rubriche



Sai che c'è di nuovo? è una rubrica originale del blog Down the rabbit hole a cadenza settimanale. Sul finire di ogni settimana potremo condividere le nostre nuove entrate bookish nella sempre più chilometrica lista dei desideri e/o tra i nostri scaffali.






Teaser Time prende spunto da Teaser Tuesday che credo la maggior parte di voi conosca ma con qualche piccola differenza. Non sarà postata di martedì, perché giorno dedicato a Top Ten Tuesday e non condividerò un teaser preso a caso ma un passaggio di mia scelta e che mi è particolarmente piaciuto nel corso della lettura.


Noi lettori, pur avendo in comune un incredibile passione per i libri e un portafoglio quasi sempre vuoto, abbiamo delle manie particolari, magari completamente diverse tra di noi ma che ci contraddistinguono e ci fanno rientrare nella categoria dei maniaci dei libri. 
E' da questo spunto iniziale che nasce Bookmaniac, una piccola rubrica in cui potremo confrontarci e condividere le nostre piccole manie bookish, scambiare idee e opinioni.










Quando l'idea di aprire Down the rabbit hole si è fatta sempre più concreta, ne ho subito parlato con le mie bookish friends. In particolare, ho cercato di coinvolgere in questa piccola avventura anche Viola. Ebbene, ci sono riuscita! Quindi la vostra Nym lascia la parola alla sua nuova collaboratrice per la presentazione della la sua personale rubrica! 

Che Wonderland sarebbe senza Mad Hatter?
E che Cappellaio Matto sarebbe senza il suo tea-party?
Quando Nym mi ha chiesto di partecipare al suo blog, mi è venuta in mente questa rubrica partendo da un'iniziativa che avviene ogni mese nella mia libreria: il tè coi libri.
I libri non sono solo pagine stampate, parole scritte nero su bianco, sono emozioni. Profumi, sapori suoni e colori che nella nostra mente si associano e si scavano un posticino tutto loro.
E questo Cappellaio Matto ama associare ai libri tè caldi con note di frutta, canzoni che rappresentano i sentimenti dei personaggi che mi hanno accompagnato nel viaggio tra le pagine e tortine con cui consolarmi nelle ultime dieci pagine.
Mettete a scaldare il bollitore e tirate fuori le tazze! Il Cappellaio Matto sta per tentarvi con i suoi tè e dolcetti! 
Benvenuti al The Mad Hatter's tea-party.


Down the rabbit hole aderisce a










Nessun commento:

Posta un commento