lunedì 17 marzo 2014

Bookmaniac: ogni lettore ha le sue manie #2



Noi lettori, pur avendo in comune un incredibile passione per i libri e un portafoglio quasi sempre vuoto confortatemi, ditemi che è così anche per voi abbiamo delle manie particolari, magari completamente diverse tra di noi ma che ci contraddistinguono e ci fanno rientrare nella categoria dei maniaci dei libri. 
E' da questo spunto iniziale che nasce Bookmaniac, una piccola rubrica in cui potremo confrontarci e condividere le nostre piccole manie bookish, scambiare idee e opinioni.

Quanti di noi si son sentiti dire dai propri genitori, fidanzati o mariti "Basta con questi libri, non c'è più spazio in camera"? Purtroppo i nostri cari non hanno ancora compreso come ogni bookmaniac che si rispetti riesce sempre a trovare spazio per riporre i propri tesori, dovesse creare una pila alta due metri o una terza fila sui propri straripanti scaffali!
Mi torna in mente un episodio di Una mamma per amica, in cui Rori mostra al nonno la sua collezione di libri, posti sugli scaffali, dentro i cassetti, sotto il letto... dimostrando come nulla possa fermare una lettrice accanita, neanche un minuscolo impedimento come la mancanza di spazio!

aaaaw, il paradiso.
Una delle manie che contraddistingue ogni lettore è come ognuno di noi organizza la propria libreria personale. C'è da sbizzarrirsi... e spesso da uscire pazzi. Quando di tratta di posizionare un nuovo arrivato nella libreria o semplicemente di risistemare uno scaffale noi bookmaniac potremmo pure metterci delle ore... *le è successo*.

Personalmente non uso un ordine specifico, in realtà ne uso diversi. Ogni scaffale è destinato ad un genere particolare, thriller, fantasy, romance, libri dell'infanzia. Ho anche uno scaffale destinato esclusivamente ai miei libri preferiti!

Ma non crediate sia finita qui, per ogni scaffale sono solita sistemare i libri per ordine di altezza e non sia mai che i colori delle costine dei libri non si intonino tra loro! Se il colore non è lo stesso faccio in modo che il cambiamento di colore da un libro all'altro non sia come un pugno in un occhio. In certi casi, quando sistemo gli scaffali mi sembra quasi di stare per risolvere un gioco a metà tra un rompicapo e un puzzle. xD

Naturalmente libri appartenenti alla stessa serie devono stare vicini tra loro e possibilmente anche i libri dello stesso autore anche se standalone. Ho anche uno scaffale esclusivo per i libri in inglese che possiedo, a dir la verità è uno degli scaffali che più mi piace. Sarà perché le edizioni straniere sono spesso molto più curate rispetto a quelle nostrane? justsaying.

Tutti i libri che mi hanno deluso al di là di ogni possibile perdono per avermi fatto spendere un patrimonio e poi non essermi piaciuti sono destinati negli scaffali più in alto. Com'è che si dice? Lontano dagli occhi, lontano dal cuore.
il sogno di ogni bookmaniac

Ed infine l'ormai famosa pila di libri da leggere sul comodino. Sui nuovi acquisti non sono molto pignola sul colore, tendo semplicemente ad inserire il nuovo arrivato in alto alla pila. Non che non ci abbia provato... ho trovato un tantino problematico in questo caso rispettare le variazioni di colore, si sà... più la pila cresce più diventerebbe un lavoraccio estrarre i libri di mezzo senza far crollare tutto. xD

Adesso è il vostro turno! Com'è organizzata la vostra libreria? Spero la vostra organizzazione sia più funzionale della mia. :D







Trovi Down the Rabbit Hole anche su:

17 commenti:

  1. La mia libreria è incasinata... teoricamente i libri al suo interno dovrebbero essere disposti per altezza, in pratica invece sono disposti in orizzontale, in verticale e in qualsiasi modo mi permetta di sfruttare al meglio il poco spazio a mia disposizione! Recentemente però ho spostato un'enciclopedia, liberando così un intero scaffale, e al suo posto ho messo i libri stranieri rilegati (quelli in brossura invece sono incastrati da un'altra parte) e... miracolo, sono tutti della stessa altezza! Meglio di così! :P

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Andando avanti così diventeremo delle campionesse di tetris e puzzle! xD
      Quindi anche tu come me hai uno scaffale solo per i libri in lingua. :3

      Elimina
    2. Sì, ma solo provvisoriamente! È l'unico scaffale su cui c'è spazio quindi i libri in lingua non resteranno soli soletti per molto, verranno presto affiancati dai miei nuovi acquisti! Ahh.. quanto vorrei avere uno spazio infinito, allora sì che mi divertirei a sistemarli seguendo una logica! xD

      Elimina
  2. Gli abbinamenti-accostamento delle altezze-raggruppamento dei generi li faccio solo per i manga che troneggiano in ben due cassoni con le ruote (sotto il mio letto) e in una sezione lunga mezza credenza in sala xD
    I libri... be' quelli sono un po' ovunque u.u"
    La scrivania ne è adorna, la libreria vera e propria propone doppie o anche, in alcuni punti, triple file oltre ai consueti libri messi in orizzontale se non addirittura in diagonale... puoi trovare, oltre a quelli che sonnecchiano sui braccioli del divano, almeno un libro nella mia borsa ma a volte sono un paio mentre più che sul comodino io ne tengo qualcuno, benché questo accada di rado, fra il cassone dei manga e il letto in modo che basta infilare la mano per prenderlo xD
    E poi c'è le libreria sopra la credenza! Lì i libri sono in doppia fila ma visto da una parte è un po' più profondo che dall'altra dietro sono messi sdraiati in una pigna -u-
    Ah... libri everywhere... -u-
    Quanto all'ordine... finché nessuno me li tocca io ne conosco la perfetta collocazione a memoria benché non vi sia quasi alcun criterio logico :3

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Libri everywhere, è davvero il paradiso! *-*

      Elimina
  3. Diciamo che il tentativo di dare un senso logico tematico alla libreria si scontra con il desiderio di renderla visivamente sensata XD direi che vado per altezza, e poi raggruppo secondo saghe e case editrici. Nel secondo gruppo cerco di andare per autore.
    Cosa che mi porta al livello avanzato di tetris se compro qualcosa che si dovrebbe inserire in un ripiano già "pieno" XD

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io sto iniziando a scarseggiare di spazio tra gli scaffali. Insomma... sto per raggiungere i livelli più difficili di "incastra il libro"! xD

      Elimina
  4. awwwwwww non posso fare a meno di sbavare guardando l'immagine i quella cabina-libreria:Q
    e anche quelle scaleeee, io mi fermerei ad ogni gradino XD
    comunque non preoccuparti, la mia libreria oltre ad essere brutta(è giallo canarino con inserti grigi-.-')è disordinatissima, libri che vanno in tutte le direzioni, verticale, orizzontale, di sbieco -.-'...un perfetto caos meraviglioso XD

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sono sicura sia davvero un perfetto caos meraviglioso! *____*

      Elimina
  5. I miei sono uguali!!xD Sempre a dirmi "Ma la smetterai di comprare tutti questi libri! Non abbiamo più spazio dove metterli!!" ...ci credo...se magari mi comprassero una libreria il posto ci sarebbe!!xD per ora ho solo una mensola in cui ci stanno circa 50-55 libri, mentre tutti gli altri li devo tenere impilati dentro l'armadio!! ç_ç comunque quei pochi che stanno sulla mensola li dispongo anch'io in ordine di altezza e solitamente ci infilo i nuovi acquisti...è sempre un'agonia dover togliere qualche libro per far spazio a quelli nuovi!! :(

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io una volta sono riuscita a convincerli a prendere una libreria all'ikea. Ma gli scaffali li ho già riempiti tutti... e ho anche libri impilati sopra la libreria... Ora non mi resta altro che che convincerli della necessità di un'altra libreria. Ho pure trovato il posto in cui metterla. Sarà ai livelli di tutte e dodici le fatiche di Ercole riuscire a convincerli! DOH

      Elimina
  6. Ma quanto mi piace questa rubrica!!!!! *_________*
    E ti invidio tantissimo lo scaffale per i libri inglesi!!!! *_____* Io ho una mensola sola dedicata ai libri stranieri (però è già strapiena ed ora non so più dove mettere gli altri... e la cosa mi manda veramente in crisi!!!! Arggggh!!!). Per tutto il resto non ho un metodo preciso: cerco di tenere i libri di uno stesso autore uniti fra loro e siccome sono costretta ad usare il sistema della "doppia-fila" sugli scaffali delle librerie, cerco di infilare nella fila dietro i libri che mi sono piaciuti meno :P.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. non sono l'unica allora a non volere a vista i libri che non sono piaciuti. XD

      Elimina
  7. La mia libreria è divisa in due macrogruppi: libri letti e libri da leggere. Questi poi sono divisi per lingua: italiano e inglese, e per cognome dell'autore.
    La mania più grossa per me, oltre a cercare di tenerli con cura, è il fatto che li preferisco con la copertina morbida. Non so, mi dà l'impressione di potermeli coccolare, piegare, adattare alla borsa. Non sopporto la copertina rigida e ancora di piu il formato gigante che accompagna questi mattoni. Per non parlare poi dell'assurda differenza di prezzo. Oook, meglio non parlare anche di questo aspetto, altrimenti non mi fermo più :D insomma, per me il libro deve essere tascabile per potermelo portare sempre appresso. Se deve essere grosso quasi come le dispense su cui studio, va' a farti benedire (passatemi il termine) >_< Quindi, spesso, o leggo l'ebook o prendo il cartaceo in inglese che mi coccolo per bene ^^

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io ultimamente tendo a preferire il paperback per motivi prettamente economici. xD
      Per il resto, cerco sempre di leggere un cartaceo che però lascio sempre a casa e un ebook da portare sempre con me nel kindle. Così ho risolto i problemi di peso! :)

      Elimina
  8. Ahhhh, allora non sono l'unica ad avere questa mania Nym!!!A dicembre il mio fidanzato mi ha regalato una libreria più grossa perchè non ne poteva più di vedere libri sopra altri libri, era tutto un mezzo caos perchè lo spazio era quello!!
    Da quando ho quella grossa, è organizzata più o meno come la tua: è divisa per generi ovviamente e i libri di un autore sono tutti vicini e in ordine di altezza pure io, prima i rilegati e poi la brossura!!Quando compro un nuovo libro non vedo l'ora di arrivare a casa e metterlo a posto, a volte mi costa mille spostamenti, ma non importa perchè AMO la mia libreria così e mi urterebbe se qualcuno mi spostasse qualcosa!!! ^^

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Quanto avrei bisogno di una nuova libreria... lo spazio da me inizia a scarseggiare!
      Sai che io appena comprato un libro già penso alla sua posizione futura? Anche se di solito finisce in cima alla pila sul comodino penso al "dopo lettura" dove potrei sistemarlo! xD

      Elimina