mercoledì 17 dicembre 2014

The Mad Hatter's tea party #4: Vision e la Gioia di Vivere





Nuovo Cappellaio (sono sempre io, ma con un vestito nuovo), nuovi tea, nuova libertà. Cosa si può desiderare di più?
Ve lo dico io: LIBRI! Più libri di quanti possiamo immaginare, più libri di quanti ne potremmo mai vedere e più autori da poter amare e supplicare.
Ma per questo ritorno parliamo di un'amica che abbiamo già conosciuto: Angela C. Ryan.


Sinossi: 
Dopo aver scoperto di essere in grado di prevedere il futuro grazie al suo DNA ibrido, Abby Allen deve fare i conti con una delle peggiori visioni che le capita di avere: quella che le svela la morte di Kevan, l’alieno di cui è innamorata, il suo personale Superman, che a quanto pare sacrificherà la sua vita per salvare quella di lei. Sceglie quindi di stargli lontana, ma più lei si allontana, più Kevan le si avvicina, conscio ormai di non poter più fare a meno della “colorata” presenza di Abby. Riuscirà la ragazza a tenere fede ai suoi propositi, o le lusinghe dell’alieno avranno la meglio sulla sua volontà? Nel frattempo, la lotta contro i Niviuxiani, la razza aliena a cui appartiene Kevan, prosegue senza esclusione di colpi. Abby, Kevan, Dakota, compagna d’armi di Kevan, e Jay, l’Ibrido in grado di generare il fuoco, intraprendono un viaggio che dovrebbe portarli al sicuro. Ma le cose non andranno come previsto, perché si sa, il futuro riserva sempre delle sorprese. I ragazzi si ritroveranno al punto di partenza e l’incubo della cattura si abbatte di nuovo sulle loro vite. Abby e Kevan dovranno perciò incontrare il triste epilogo che è stato scritto per loro, o forse il futuro può essere ingannato? Dopo Hunted, primo libro della serie Star Heroes Chronicles, Vision svela e conclude le vicende che vedono protagonisti i due ragazzi, e ci dirà finalmente qual è il destino che li aspetta. 

Il suo Hunted mi aveva lasciato estasiata.
Abby mi aveva fatto morire dal ridere (e aveva riabilitato tutte le Abby del mondo), Kevan mi aveva lasciato sognante e Jay si era fatto amare come non mai. Solo Dakota mi aveva lasciato un retrogusto amaro come un tea lasciato troppo in infusione. Anche se aveva capito dove aveva sbagliato, Dakota era ancora immatura.

Dopo il riassunto delle puntate precedenti, passiamo alle cose serie: Vision, il secondo capitolo di questa delle Star Heroes Chronicles.
Abbiamo una Abby più matura ma non per questo meno ottimista.

Allegria e ottimismo sono la base
del Joie de Vivre e di Abby!
Determinata a tutti i costi, mi ha messo allegria e voglia sorridere anche se la situazione era spesso disperata. Si sa, quando qualcuno vicino a noi è positivo, spesso ci viene trasmesso. Queste erano le mie sensazioni leggendo i punti di vista di Abby, una ragazza che si trova in una guerra più grande di lei e che vuole credere che tutto si risolverà per il meglio.

Casualmente, queste sensazioni le ho vissute con uno splendido infuso di frutti che la mia negoziante di fiducia aveva pronto. Era stata una giornata lunga e diverse ore mi separavano dai miei amati libri, e, visto che era aperta ho fatto un salto dentro il negozio per prendermi qualche buona tisana che mi risollevasse l'umore e...sorpresa!
Luka Sulic dei 2Cellos, toglietegli il clavicembalo,
dategli un accendino e avrete il mio Jay!
Sono stata investita da un profumo di frutti esotici e l'allegria della menta in sottofondo. Quando l'ho assaggiato non ho potuto fare a meno di pensare ai gelati alla frutta di cui vado ghiotta d'estate e a Abby.

Sì, perchè il Joie de Vivre è proprio come Abby, trasmette allegria con le sue note di dolci frutti e i petali di rosa che non si può non associare a Abby e Kevan, un amore dolcissimo che va goduto appieno. La frizzante menta in sottofondo erano senz'altro Dakota e Jay, qui più complessi, maturi e degni di attenzione e meritano un approfondimento (ringraziamo Angela, presto avremo lo spinoff su questi due), per loro non ho ancora un tea, ma una versione di Clocks che vi metto più sotto. Conto i minuti che mi separano da loro!Devo assolutamente avere lo spinoff

Vision è senza alcun dubbio un inno alla Joie de Vivre, anche se ci sono delle note disperate nella storia e personaggi che hanno bisogno di trovare una strada tutta loro, niente può offuscare il momento in cui ho finito l'ultima pagina e mi sono ritrovata con un sorriso sulle labbra per la gioia di vivere di Abby, la sua allegria e il suo ottimismo.



Jay e Dakota, vi attendo al varco!



Nota: Se questo tea vi ha incuriosito, vi ricordo che è acquistabile insieme agli altri che vi presento  sull'ADG Maison, presente anche su Facebook!


Viola

4 commenti:

  1. Io amo di un amore infinito le tue originalissime recensioni! E per questa ti ringrazio dal profondo del cuore *_* ♥♥♥

    RispondiElimina
  2. Mad hatter è tornato! Welcome Back V. :*
    Amo questa rubrica! In più amo questo livro du Angela! *___* ora aspettiamo con impazienza Jay e Dakota ❤

    RispondiElimina
  3. che bello Vision!!! non vedo l'ora di leggerlo!!! Hunted mi è piaciuto tantissimo...

    RispondiElimina
  4. Mi hai fatto venir proprio voglia di una tisana! :) E di correre a leggere il primo libro di questa serie, cosa che non sono ancora riuscita a fare :(

    RispondiElimina