martedì 27 settembre 2016

Sono tornata! ... Forse

Hi everyone!
Come va? Forse in molti non si ricorderanno più nemmeno di aver iniziato a seguire questo mio angolino libresco, ormai dimenticato e lasciato a se stesso da quasi un anno.
Questo periodo della mia vita mi ha tolto il tempo/la voglia/le forze di curare Down the Rabbit Hole. Sembrerà quasi un'eresia ma ho avuto a malapena la voglia di prendere un libro in mano.
Sono finita nel più lungo blocco del lettore che abbia mai subito, adesso ne sono uscita arrancando un bel pò nella salita.
Ma ehi, adesso sono qui!

Le buone intenzioni ci sono, tanto che è da una settimana che ho ormai messo mani alla grafica del blog (che spero vi piaccia) e interrogandomi sull'idea o meno di tornare attiva nella blogosfera.
Sul tempo che dedicherò a DtRH non posso promettere nulla ma voglio almeno tentare di ritagliare nuovamente uno spazio per poter continuare a parlare insieme a voi della passione che ci accomuna.

Mi ci è voluto un pò di tempo per riuscire ad incastrare i nuovi impegni con la lettura. Qualche giorno arranco ancora, tanto da crollare addormentata con la luce accesa ed un libro in mano con appena qualche pagina letta. All'inizio è stato davvero difficile, non avevo molta voglia di leggere, e qualsiasi libro prendessi in mano non mi dava più le stesse sensazioni che ricordavo rispetto a quando leggevo senza problemi. Ma ho stretto i denti e il blocco da lettura piano piano è sparito.

Voi che strategie adottate per uscire da questo limbo dal quale nessun libro sembra riuscire a tirarvi fuori? La prossima volta che vi ricado spero ardentemente di non uscire dopo mesi.

Alla prossima!
Vale


9 commenti:

  1. A me è successa la stessa identica cosa, non ho toccato il blog per più di due anni e ho attraverso un blocco del lettore davvero terribile. Non è stato nulla di preciso ad aiutarmi, semplicemente ho ripreso piano piano a leggere, e ormai ho quasi ritrovato il ritmo di un tempo :D
    La grafica mi piace molto, bentornata :)

    RispondiElimina
  2. Bentornata. Mi spiace che tu abbia passato un periodo così stressante, e spero che tu riesca a riprendere i tuoi ritmi.
    I blocchi di lettura sono rognosi perchè - per definizione - la lettura è un piacere e non un obbligo. Io in genere cerco di non lanciarmi in nuove letture ma di rileggere, o i miei libri preferiti o quelli che magari è da tanto che vorrei riprendere in mano.
    E le fanfiction: nell'ultimo blocco mi sono ammazzata di fanfiction.

    RispondiElimina
  3. Sono contentissima Vale! Sei una delle migliori e la tua assenza si è sentita.
    Buon lavoro con il blog e ch le prossime letture siano favolose <3

    RispondiElimina
  4. Sono contentissima Vale! Sei una delle migliori e la tua assenza si è sentita.
    Buon lavoro con il blog e ch le prossime letture siano favolose <3

    RispondiElimina
  5. Bentornata Vale! il tuo è stato uno dei primi blog che ho iniziato a seguire ed è un grande piacere ritrovarti! :D Non vedo l'ora di scoprire le tue letture! <3

    RispondiElimina
  6. Ciao e bentornata! Io non ho mai affrontato dei veri e propri blocchi, onestamente. Ho sempre letto, magari ci sono stati periodi in cui ho rallentato, giorni in cui non ho toccato libro, ma non credo di poter parlare di blocchi. L'importante è superarli e sono contenta che tu ci sia riuscita :*

    RispondiElimina
  7. Ooooh, ma sei tornata *_* che notizia meravigliosa!
    Ma quale dimenticare! Io ogni tanto facevo un salto qui sperando di vederti magicamente apparire Y_Y
    con il blocco del lettore ho avuto a che fare più di una volta tra la fine del 2015 e l'inizio del 2016. Qualcosa di terribile, seriamente. Un metodo è cercare di trovare il libro giusto. Ne ho iniziati e abbandonati un bel po' (cosa che odio fare, eh), ma a mali estremi, estremi rimedi.

    RispondiElimina
  8. Ciao Vale! Bentornata! <3 Io quando mi ritrovo in blocco, cerco di leggere qualche racconto oppure mi butto su generi totalmente diversi da quelli che leggo di solito. E' comunque un piacere rileggerti ;)

    RispondiElimina