sabato 24 maggio 2014

Review time: The Burning Sky di sherry Thomas

The Burning Sky
The Elemental Trilogy, book #1
Sherry Thomas
Balzer + Bray
Inedito in Italia
Tutto ha inizio con un elixir rovinato e un fulmine accidentale... 
Iolanthe Seabourne è la più grande maga elementale della sue generazione - o così le è stato detto. Quella profetizzata anni addietro di essere la salvatrice del Regno. E' il suo dovere e il suo destino quello di affrontare e sconfiggere il Bane, il più grande mago tiranno che il mondo abbia mai conosciuto. Un compito suicida per chiunque, figurarsi per una sedicenne senza allenamento, affrontando una profezia che predice uno scontro infuocato fino alla morte. 
Il Principe Titus di Elberon ha giurato di proteggere Iolanthe ad ogni costo ma è anche un mago potente che si impegna a sconfiggere il Bane per vendicare la morte della sua famigla - anche se dovrà sacrificare sia Iolanthe e se stesso pur di raggiungere l'obiettivo. Ma Titus commette il terribile errore di innamorarsi della ragazza che avrebbe dovuto essere solo un mezzo per un fine. Ora, con i servitori del Bane sempre più vicini, deve scegliere tra la sua missione e la vita di lei. 

Non è facile riuscire a raccogliere le idee per anche solo cercare di farvi comprendere quanto e perché mi sia piaciuto The Burning Sky. Il primo libro della trilogia di Sherry Thomas si è rivelato più che una piacevole lettura in un periodo un pò stressante e anche deludente riguardo gli ultimi libri letti.
Letto su consiglio di Viola, ormai divenuta incredibile consigliera di libri unici, ne sono rimasta incantata. The Burning Sky ha rivelato avere tutto quel che mi piace ritrovare in un libro, personaggi veri, delineati con maestria, un background ben costruito e davvero da togliere il fiato! Ma andiamo un pò con ordine, voglio provare il più possibile e senza fare spoiler a spiegarvi perché questo libro è risultato al di la di ogni mia possibile aspettativa!

"What kind of person are you, to live without honor or integrity?
His nails dug into his palm. "Obviously, the kind chosen for what others are too decent to do."

A me piacciono i personaggi tormentati, quelli mossi da uno scopo e che fanno di tutto, pur di riuscire a raggiungere il loro obiettivo. Ho un debole per quelli che potremmo definire Principi Machiavellici. Quelli che utilizzano mezzi non sempre leciti per un fine molto più buono. Quelli mossi da qualcosa molto più grande di loro, che sanno già cosa vogliono dalla vita e preparano in ogni dettaglio tutte le mosse necessarie per raggiungere il loro scopo. Ma apprezzo anche quei personaggi che scoprono all'improvviso, e a volte nella maniera più traumatica possibile, qual è il loro scopo nella vita, le loro potenzialità, la loro forza. Il segreto per rendere riuscita questa altra tipologia di personaggi sta tutta nel cammino che compiono per accettare ciò che possono fare e ciò che hanno la possibilità di cambiare in meglio.

I protagonisti di The Burning Sky, rispecchiano alla perfezione queste tipologie. Titus e Iolanthe volenti o nolenti si ritrovano a dover stringere un'alleanza, uno per poter compiere il suo destino l'altra per salvare chi ha di più caro al mondo. I due, insieme si rivelano una coppia straordinaria, i loro dialoghi non mancano di ironia e alcune delle loro scene mi hanno fatto urlare come una vera fangirl perché mi davano si quel che volevo ma non abbastanza. Dannazione.


He glanced at her, his lips curved in not quite a smile. The next thing she knew, his shirt had flown through the air and landed on the cage, blocking her view toward the bathtub.
“Sorry, sweetheart. I am shy.”
She chirped indignantly. It was not as if she would have continued to watch him disrobe beyond a certain point.
“I know you would rather inspect my superlative form, but may I recommend admiring the tapestry behind you instead?”


Titus VII è un Principe solo su carta, il suo ruolo nella gestione del regno è di facciata, qualsiasi sua
mossa avviene sotto la sorveglianza del Bane, il comandante supremo del potente regno di Atlantis. Eppure, Titus è stato scelto dal destino per compiere ciò che in anni nessuno sembra essere riuscito a fare. Iolanthe scopre all'improvviso l'importanza che riveste nei piani del destino. Non avendo avuto tutta la vita, come Titus, per venire a patti con il ruolo che il fato le ha riservato, all'inizio è molto restia e costretta a stare al fianco di Titus solo per forza di cose.


Could she live with herself, cowering, while the world burned?

I primi capitoli di The Burning Sky si sono rivelati piuttosto difficili da punto di vista linguistico. Non è un inglese semplice quello utilizzato dalla Thomas e le difficoltà sono ancora maggiori se si pensa che la descrizione del background dei due protagonisti avviene esattamente nei primi capitoli. La Thomas decide di fornirci subito tutte le informazioni per comprendere il regno da cui Titus e Iolanthe provengono. Un regno magico e abilmente ben delineato, che vive insieme al nostro ma ne è allo stesso tempo celato. Ne sono rimasta affascinata. La magia, seppure come la conosciamo noi, riesce ancora una volta a stupirmi e a conquistarmi. Incantesimi in latino, pozioni, unicorni... sono solo alcuni degli elementi che seppure già noti e sfruttati danno a The Burning Sky un tocco che sa di nuovo, ti ispira e ti far rimpiangere di non poter essere lì per poter cavalcare una viverna o sconfiggere draghi.

Dopo due giorni dall'aver concluso The Burning Sky non sono ancora riuscita a togliermi dalla testa la storia di Titus e Iolanthe e ora come ora non vedo l'ora di poter mettere le mani sul secondo libro della serie, The Perilous Sea, in uscita a Settembre.

La mia opinione: 4.5 stelle
✭ ✭ ✭ ✭

Per acquistare The Burning Sky su amazon clicca qui -> [cartaceo][ebook]

14 commenti:

  1. Woaaah!! Questo libro l'avevo adocchiato in un altro blog ma non mi ero soffermata e per fortuna l'ho fatto oggi perché già dalla trama mi aveva convinta visto che mi ricorda uno dei miei anime preferiti e si tratta di magia!! *_____* I nomi poi, sono nuovissimi e adattissimi, credo...Con la tua recensione mi hai incuriosita ancora di più e spaventata dalla possibile brusca (?) e confusionaria introduzione xC Questo non dice nulla sul fatto di metterla tranquillamente in WL! Spero tantissimo la pubblichino in Italia!!

    ps: mi ero persa la nuova grafica, dolcissima e simpatica *w*
    Ora credo di capire il perché blogger come Leda e Giusy cambino spessissimo le proprie. Guardare quella degli altri, tipo adesso con la tua, mi vien voglia di cambiare nuovamente la grafica e sostituirla con nuovi template *^* Resisti, ste! *si autoconvince* :p

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Adoro i loro nomi! Soprattutto Iolanthe. Nella mia testa suono davvero bene. xD
      Spero anch'io la pubblichino in Italia! Il primo libro è davvero bello e spero sia così anche il prossimo. :D

      Grazie, sono contenta ti piaccia! *w*
      Leda e Giusy sono bravissime! I loro cambi di grafica sono sempre uno più bello dell'altro. *-*

      Elimina
  2. Questo libro mi aveva incuriosita fin da subito!! Dopo questa recensione, penso che lo leggerò molto presto!! :D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Spero possa piacerti almeno quanto è piaciuto a me! :D

      Elimina
  3. Niente, ora mi tocca andare sul kindle store a vedere il prezzo ed eventualmente soffrire perchè fino lunedì non posso fare la ricarica paypal.

    ps: bella la nuova grafica *-*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non costa molto sul kindle store e per me sono euro ben spesi! *__*
      Fammi sapere se poi lo leggerai! :D

      p.s. Thanks <3

      Elimina
  4. Aspettavo questa recensione! E devo dire che mi hai davvero convinta, ma io a priori amo i fantasy e la magia, quindi mi sa che questo libro devo leggerlo prima o poi, sembra davvero bello!!*_*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Leggilo, Franci!! Secondo me merita davvero! :D

      Elimina
  5. ma hai incuriosita tantissimo Nym *_____*
    è un vero peccato che io non legga in lingua >.< me lo segno nella wishlist, semmai dovesse uscire in Italia o se dovessi iniziare a leggere in lingua. Non so quale delle due sia più improbabile XD

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Incrociamo le dita! Spero tanto che qualche CE nostrana ci butti l'occhio sopra. Sarebbe stupendo! *^*

      Elimina
  6. dimenticavo, adoro questa nuova grafica *_____*

    RispondiElimina
  7. Finalmente riesco a recuperare questa recensione: mi ha attirata molto perché avevo notato il tuo entusiasmo ^.^
    Prima di tutto, però, complimenti davvero per la grafica: adoro come, con semplicità, riesci sempre a sorprenderci e a dare al tuo angolo una veste piacevole; il riccetto è un amore e l'header è uno spettacolo u.u
    Tornando a The burning sky, mi frena un po' l'ostacolo dell'inglese, ma allo stesso tempo mi hai contagiato con il tuo entusiasmo per l'ambientazione e la magia e poi... ho sentito la scintilla della fangirl accendersi proprio quando hai parlato di Titus e Iolanthe.
    Magari non avverrà a breve, ma lo leggerò *.*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie, Am. Sono contenta ti piaccia la nuova grafica. *w*
      Se può aiutarti, la difficoltà l'ho avuta solo nei primi capitoli, poi tutto ha iniziato a filare liscio come l'olio! Sulla scintilla della fangirl... ci hai visto proprio bene! xD

      Elimina